Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fca investe sull'elettrico. Maserati lancia il primo modello ibrido

Fca investe sull'elettrico. Maserati lancia il primo modello ibrido
1 Minuto di Lettura
Giovedì 26 Settembre 2019, 20:15 - Ultimo aggiornamento: 27 Settembre, 08:35

Svolta elettrica per Fca con l'avvio del programma di elettrificazione per Maserati e l'arrivo nel 2020 della Ghibli, prodotta a Torino, prima vettura elettrica ibrida del marchio del Tridente.

Lo ha annunciato la Maserati: 800 milioni di euro gli investimenti di Fca su Torino che porteranno a soluzioni 100% elettriche Gran Turismo e il Gran Cabrio, primi modelli protagonisti della svolta green.

Investimenti e novità riguarderanno anche gli altri stabilimenti dello storico marchio del tridente: a Modena, sempre nel 2020, vedrà la luce un altro modello definito supersportivo, anche in versione elettrica, mentre a Cassino un investimento di circa 800 milioni andrà alla costruzione della nuova linea di produzione, che prenderà il via alla fine del primo trimestre del 2020.

L'uscita dalla linea delle prime auto pre-serie di un nuovo "utility vehicle" è prevista entro il 2021. La Maserati ha assicurato che tutti i nuovi modelli saranno sviluppati, ingegnerizzati e prodotti al 100% in Italia e adotteranno sistemi a propulsione elettrica ibridi e a batteria.

Il piano di investimenti per l'Italia da parte di Fiat Chrysler per il 2019-2021 comprende 13 modelli Fca "totalmente nuovi o aggiornati in modo significativo, oltre a versioni elettrificate di 12 modelli nuovi o esistenti, inclusi i prodotti Maserati, la nuovissima versione elettrica annunciata di recente della Fiat 500 che sarà prodotta a Mirafiori e un nuovo veicolo premium per Alfa Romeo che sarà prodotto a Pomigliano".


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA