Manovra, vertice a Palazzo Chigi. Non c'è la Lega: per noi testo chiuso, discussione nei 5 stelle

Martedì 30 Ottobre 2018
Il premier Giuseppe Conte, rientrato nella serata di martedì dalla visita lampo a Delhi in India, ha riunito a Palazzo Chigi il ministro dell'Economia Giovanni Tria e i ministri M5s Riccardo Fraccaro e Danilo Toninelli. L'incontro è convocato, spiegano fonti della presidenza del Consiglio, per le ultime limature alla manovra. «Domani il testo approderà in Parlamento», scrive Conte in un post pubblicato su Instagram, con foto della riunione, in cui compaiono Laura Castelli (M5s) e tecnici del Mef.

Al vertice non sono presenti esponenti della Lega. Il testo «per noi è chiuso», dicono fonti governative leghiste, interpellate sulla presenza di soli rappresentanti M5s, con Conte e Tria. Evidentemente sul tavolo ci sono questioni aperte «interne ai 5 stelle», affermano le stesse fonti. Tra i temi, a quanto si apprende da ambienti M5s, risulta in effetti essere in discussione la gestione della cabina di regia sugli investimenti, di cui il ministro Toninelli vorrebbe la guida.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Addio Peluche, gli appelli per aiutarlo finiti nel vuoto

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma