Manovra, Savona: "Reddito cittadinanza e Riforma Fornero attuati con gradualità"

Giovedì 11 Ottobre 2018
(Teleborsa) - "Non solo il reddito di cittadinanza ma anche la Riforma della Legge Fornero verrà attuata con gradualità e io ringrazio la coalizione di cui faccio parte perché questa gradualità è stata accettata ma è chiaro che sarà il Parlamento a decidere, onde conseguire una significativa riduzione del rapporto debito - PIL nel prossimo triennio". A parlare il Ministro per gli Affari europei, Paolo Savona durante il suo discorso sulla Nota di Aggiornamento al DEF che ha ottenuto il via libera di Camera e Senato.

Da parte del Governo c'è "l'impegno immediato per accelerare la Riforma della Legge Fornero" e per il reddito di cittadinanza che combatte la povertà. "Quindi le affermazioni del presidente dell'INPS Boeri sono al lordo di tutte queste operazioni" che entreranno nella Manovra "Per quanto mi risulta lo Stato dai pensionati incassa circa 50 miliardi che è una somma superiore a quella che lo Stato dà per consentire lo sbilancio, e si parla sempre di sbilancio ma i pensionati si autofinanziano".

Il reddito di cittadinanza "colpisce la povertà" può "avere delle controindicazioni che vanno controllate e con il provvedimento che stiamo facendo vedrete le cautele affinché la gente non si sieda e quindi smetta di cercare un lavoro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA