Manovra, Orlando apre ai sindacati: ci sono aspetti su cui possiamo lavorare nei prossimi giorni

Manovra, Orlando apre ai sindacati: ci sono aspetti su cui possiamo lavorare nei prossimi giorni
1 Minuto di Lettura
Martedì 7 Dicembre 2021, 10:45

(Teleborsa) - "Io spero e credo che ci sia ancora lo spazio per un dialogo. Questo governo non ha mai rinunciato al confronto con i sindacati". Lo ha dichiarato il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, in una intervista a La Repubblica, in merito allo sciopero generale proclamato da Cgil e Uil per il 16 dicembre. "Bisogna capire bene i motivi di questa protesta – ha aggiunto - ma se riguarda la manovra, allora ci sono ancora degli aspetti su cui possiamo lavorare". "Nell'ultimo consiglio dei ministri – ha ricorda Orlando – è emersa la possibilità di aprire e mantenere il confronto su questioni fondamentali: le pensioni e le delocalizzazioni. Questo può accadere già nei prossimi giorni". Secondo quanto ha riportato il quotidiano, potrebbe essere convocato una settimana prima dello sciopero.

"Devo dire che non mi sfuggiva il fatto che il sindacato avesse riserve, ma francamente ho letto poi le motivazioni usate e non posso nascondere una certa sorpresa", ha dichiarato ancora il ministro. Quanto alle contestazioni sull'uso delle risorse per il taglio dell'Irpef, "il 90% riduzione andrà a lavoratori pensionati. Sicuramente – ha sottolineato Orlando - non è una riforma che penalizzi lavoratori e pensionati".

© RIPRODUZIONE RISERVATA