Manovra: accordo Governo-Regioni, più risorse da sanità a trasporto pubblico locale

Giovedì 10 Ottobre 2019

(Teleborsa) - Più risorse per la sanità, investimenti per lo sviluppo sostenibile, tutela delle risorse per le politiche sociali e il trasporto pubblico locale. "Sono i cardini dell'accordo che oggi abbiamo sottoscritto con le Regioni per la legge di bilancio 2020".

Lo ha riferito il viceministro dell'Economia, Antonio Misiani, su Facebook. "È la dimostrazione che con spirito costruttivo e leale collaborazione si possono ottenere risultati importanti per il bene dell'Italia", ha commentato Misiani.

Questi i punti principali dell'intesa: 1) confermiamo l'aumento del Fondo sanitario nazionale: +2 miliardi nel 2020 e +1,5 miliardi nel 2021. È il maggior incremento per la sanità dal 2014; 2) aumentiamo le risorse per l'edilizia sanitaria e l'ammodernamento tecnologico: 2 miliardi in più nei prossimi anni; 3) anticipiamo al 2020 lo sblocco degli avanzi di amministrazione per le regioni a statuto ordinario; 4) confermiamo le risorse stanziate per il welfare e il trasporto pubblico locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA