Macy's paga dazio a Wall Street dopo profit warning

Giovedì 10 Gennaio 2019
(Teleborsa) - Sotto pressione Macy's, che perde terreno, mostrando una discesa del 18,68%.

A pesare sul titolo contribuisce il profit warning su vendite deboli registrate a dicembre sotto le festività natalizie lanciato dalla catena di grandi magazzini statunitensi. Le attese del gruppo prevedono una crescita su base organica del 2% in calo rispetto alla precedente previsione del 2,3%-2,5%. L'utile netto adjusted per azione è atteso nel range 3,95-4 dollari contro il precedente 4,1-4,3 dollari e un consensus degli analisti di 4,23 dollari.

L'analisi settimanale del titolo rispetto allo S&P-500 mostra un cedimento rispetto all'indice in termini di forza relativa di Macy's, che fa peggio del mercato di riferimento.

Il quadro tecnico di breve periodo di Macy's mostra un'accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 26,58 M,Dollaro USA. Rischio di discesa fino a 25,26 che non pregiudicherà la buona salute del trend corrente ma che rappresenta una correzione temporanea. Le attese sono per un'estensione della trendline rialzista verso quota 27,9.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma