LVMH riflette sull'acquisto di Tiffany

Mercoledì 3 Giugno 2020
(Teleborsa) - La big francese del lusso LVMH starebbe ripensando all'acquisto di Tiffany, la storica gioielleria newyorkese, a causa degli effetti negativi della pandemia di Covid-19 sul settore del lusso ed alle recenti tensioni sociali in USA.

A dirlo è il canale d'informazione di moda WWD - Women's Wear Daily, in base a quanto raccontato da alcune fonti vicine all'azienda, secondo le quali il Board di LVMH avrebbe convocato una riunione a Parigi, per discutere delle prospettive del mercato statunitense e dell'operazione di acquisizione, che ha un valore di oltre 16 miliardi di dollari.

Intanto, il titolo Tiffany è colato a picco ieri alla Borsa di New York, dove ha perso circa il 9%. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani