Lavoro, in Italia oltre 2 milioni di Neet: il 50% di quelli che possono lavorare non lo fanno

Lavoro, in Italia oltre 2 milioni di Neet: il 50% di quelli che possono lavorare non lo fanno
2 Minuti di Lettura
Martedì 3 Agosto 2021, 10:21 - Ultimo aggiornamento: 11:30

Lavoro, impetoso rapporto di Confcommercio sui giovani italiani. Nel 2000 gli occupati giovani erano 7,7 milioni, nel 2019 5,2 milioni (-2,5 milioni). Nello stesso periodo la Germania ha perso 235mila occupati giovani. Confcommercio lancia quindi un allarme implicito con i suoi dati: in Italia, i giovani nella fascia di età 15-34 anni che potrebbero lavorare, ma non lo fanno, né cercano attivamente un'occupazione, erano, nel 2000, il 40% di quella classe di età; nel 2019 sono saliti a quasi il 50%. In Germania, tale quota nel medesimo periodo è rimasta costante al 30%.

Green pass, colf e badanti non hanno ancora l'obbligo el vaccino: ma rischiano il licenziamento

Lavoro, l'analisi sui Neet

In Italia il numero di Neet - giovani nella fascia di età 15-29 anni che non lavorano, non studiano né sono in formazione - ha superato i due milioni di unità prima della pandemia. È record assoluto in Europa. Dall'analisi dell'Ufficio Studi Confcommercio sulle giovani generazioni in Italia negli ultimi vent'anni, emerge che più correttamente, in rapporto alla popolazione della stessa fascia di età rappresentano il 22% in Italia contro il 15% circa della Spagna e il 7,6% della Germania. Quindi, con riferimento al 2019, all'interno di quel 50% di giovani attivi in età lavorativa, escluse le persone in cerca di occupazione, solo il 41,7% trova un impiego come dipendente o indipendente, rispetto ad oltre il 67% di giovani di pari età in Germania. E tutto ciò «stranamente convive con 245mila ricerche di lavoro (vere) da parte delle imprese che ogni anno non vengono soddisfatte, considerando costante il dato del 2019 di fonte ufficiale. Questo dovrebbe costituire un'evidenza definitiva del fatto che abbiamo bisogno di studio e formazione professionale.

Stellantis annuncia risultati record nel semestre: avanti l'elettrificazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA