Kohl's taglia guidance con indebolimento vendite da aprile

Kohl's taglia guidance con indebolimento vendite da aprile
2 Minuti di Lettura
Giovedì 19 Maggio 2022, 14:30

(Teleborsa) - Kohl's, catena statunitense di grandi magazzini, ha registrato ricavi totali pari a 3,72 miliardi di dollari nei tre mesi al 30 aprile 2022, in diminuzione del 4,4% rispetto ai 3,89 miliardi di dollari dello stesso periodo dell'esercizio precedente. Le vendite nette e le vendite comparabili sono diminuite del 5,2%. Il margine lordo è stato del 38,3%, in calo rispetto al 39% dei primi tre mesi del 2021. L'utile per azione è stato di 0,11 dollari, in calo del 90% rispetto a un anno fa. Il mercato, secondo dati Refinitiv, si aspettava un utile per azione di 0,70 dollari su ricavi totali per 3,68 miliardi di dollari.

"L'anno è iniziato al di sotto delle nostre aspettative - ha affermato la CEO Michelle Gass - Dopo un buon inizio di trimestre con aumenti low-single digits fino alla fine di marzo, le vendite si sono notevolmente indebolite ad aprile, poiché abbiamo incontrato venti contrari macroeconomici legati allo stimolo dell'anno scorso e a un contesto inflazionistico dei consumi.

"Continuiamo a prevedere che la nostra attività migliorerà con l'avanzare dell'anno, con una crescita nella seconda metà grazie al vantaggio dell'introduzione di 400 negozi Sephora aggiuntivi, dei migliori premi fedeltà e di ulteriori investimenti nei nostri negozi"", ha aggiunto.

La società ha affermato che ora prevede una crescita minima o nulla delle vendite nette quest'anno (intervallo 0-1%), contro una previsione precedente fino al +3%. Kohl's ha anche tagliato di 25 punti base il punto medio del suo intervallo di previsione per il margine operativo e ha affermato che l'utile per azione rettificato sarà in un intervallo tra 6,45 e 6,85 dollari per azione; si tratta di un calo di circa il 12% rispetto alla precedente guidance di un intervallo di circa 7,25 dollari per azione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA