Juventus, richieste per oltre 250 milioni per il primo Ronaldo-bond, l'emissione sarà di 175 milioni

Mercoledì 13 Febbraio 2019
Cristiano Ronaldo
La Juventus ha chiuso il collocamento del primo bond della sua storia raccogliendo una domanda superiore a 250 milioni di euro. Quanto basta per permetterle di ampliare la taglia dell'emissione a 175 milioni di euro, rispetto ai 150 milioni di euro ipotizzati in avvio di collocamento. Il tasso dell'obbligazione, riporta Bloomberg, è stato fissato al 3,5% annuo, in linea con le prime indicazioni di prezzo. A curare il collocamento, finalizzato a ottimizzare la struttura e le scadenze del debito, sono state Morgan Stanley e Ubi Banca. Il titolo ha scadenza febbraio 2024 ed è di tipo senior unsecured, privo di rating.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La partitella sulla spiaggia: evento top e incubo bagnanti

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma