Juventus fa autogol in Borsa su attese per conti semestre

Juventus fa autogol in Borsa su attese per conti semestre
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 8 Settembre 2021, 11:45

(Teleborsa) - Giornata no per la Juventus, che presenta una flessione dell'1,33% in Borsa. A penalizzare il titolo c'è, fra le altre cose, la prospettiva di una maxi perdita annuale.

Il CdA per l'approvazione dei risultati semestrali dovrebbe riunirsi la prossima settimana, ma già dai conti annunciati ieri dalla holding EXOR emerge una perdita di 77 milioni di euro, che andrebbe ad aggiungersi a quella annunciata dalla Juventus per il primo semestre dell'esercizio 2020/2021, che va dal 30 giugno al 31 dicembre 2020, pari a 113,7 milioni, che porterebbe il rosso a quasi 191 milioni di euro. C'è ovviamente da considerare l'effetto contabile di alcune operazioni di calciomercato, come la vendita di Romero e Ronaldo, che non è chiaro se fossero già conteggiate sui conti della controllante.

L'andamento del Club bianconero nella settimana, rispetto al FTSE Italia All-Share, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

Analizzando lo scenario di Juventus si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 0,7382 Euro. Prima resistenza a 0,7457. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 0,7353.

© RIPRODUZIONE RISERVATA