Iren, al via a Torino la sostituzione dei contatori elettrici con apparecchi Smart Meter

Iren, al via a Torino la sostituzione dei contatori elettrici con apparecchi Smart Meter
2 Minuti di Lettura
Venerdì 22 Ottobre 2021, 12:30

(Teleborsa) - Oltre 700.000 nuovi contatori smart meter 2G nei Comuni di Torino e Parma per oltre 120 milioni di investimento: questi i numeri del Piano fino al 2035 per la messa in servizio dei contatori di ultima generazione di Ireti, del Gruppo Iren, che prende il via nelle prossime settimane. I nuovi contatori che verranno installati faciliteranno la gestione dei consumi di energia elettrica, offriranno nuove funzionalità e permetteranno agli utenti la possibilità di accedere ad offerte mirate per le famiglie e le imprese. L'installazione dei nuovi contatori 2G partirà da novembre e procederà per gradi coinvolgendo ogni anno gli utenti di zone specifiche della città: il completamento dell'attività di sostituzione degli attuali misuratori è previsto per la fine del 2026.

Complessivamente, a Torino è prevista la sostituzione di circa 570.000 contatori nell'arco di 6 anni; nel 2021 la prima zona interessata è quella caratterizzata dal CAP 10127, a sud della Città, dove verranno sostituiti circa 18.000 contatori.

L'avvio dell'attività di sostituzione sarà preceduto da una specifica campagna di comunicazione, condivisa con l'Amministrazione comunale, per informare gli utenti su motivazioni e benefici della sostituzione, nuove funzionalità dei contatori 2G nonché modalità dell'intervento. A ogni utente verrà inviata una lettera nominativa di avviso di sostituzione e, al momento dell'installazione, verrà reso disponibile il materiale informativo sulle funzionalità del nuovo misuratore tra cui la guida rapida, che è inserita nel taschino di ciascun contatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA