Intesa Sanpaolo, Messina miglior banchiere d'Europa

Carlo Messina
2 Minuti di Lettura
Lunedì 12 Settembre 2022, 20:48 - Ultimo aggiornamento: 20:50

Carlo Messina è, per il quinto anno consecutivo, il miglior chief executive officer delle banche europee e Intesa Sanpaolo «si conferma prima in Europa per le relazioni con gli investitori istituzionali e gli analisti finanziari e per gli aspetti Esg». È quanto emerge dalla classifica 2022 stilata dalla società di ricerca specializzata Institutional Investor. Riconoscimenti importanti anche per la prima linea manageriale: Stefano Del Punta è infatti risultato miglior chief financial officer per il sesto anno, il team di investor relations, guidato da Marco Delfrate e Andrea Tamagnini, è risultato il migliore per il quinto anno e Marco Delfrate è primo nella classifica dedicata agli investor relations professionals per il quinto anno. 

Intesa Sanpaolo, infine, si è classificata al primo posto per gli aspetti Esg nelle banche europee per il terzo anno. I risultati, spiega una nota, ‘si basano su un ampio sondaggio condotto tra circa 1.400 investitori istituzionali e analisti finanziarì. «I prestigiosi riconoscimenti ricevuti anche quest’anno da Intesa Sanpaolo, in base ai quali siamo al vertice europeo, riflettono il continuo impegno nel migliorare, anche in condizioni del tutto nuove, la qualità della nostra relazione con il mercato e la nostra sensibilità verso le tematiche Esg - ha commentato Messina - Siamo particolarmente orgogliosi nel vedere confermato l’apprezzamento degli investitori nell’anno di presentazione del nostro piano di impresa 2022-2025, un apprezzamento rivolto ai progetti industriali della banca unitamente alla nostra capacità di raggiungere obiettivi significativi in un contesto molto sfidante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA