Auto, vendite in calo anche a giugno

Lunedì 1 Luglio 2019
Ancora un picco in negativo per il mercato automobilistico italiano in giugno. Le immatricolazioni di autovetture si sono attestate a 171.626, registrando una contrazione del 2,1% su giugno 2018. Negativo anche il bilancio del primo semestre, che chiude a quota 1.082.197 con una riduzione del 3,5%.

Secondo il Centro Studi Promotor, inoltre, non sussisterebbero le condizioni necessarie a far presagire una ripresa del mercato nel secondo semestre. Dall'inchiesta congiunturale mensile sul mercato dell'auto condotta dal Centro, emerge che a fine giugno il 48% dei concessionari si attende una discesa della domanda nei prossimi mesi, mentre per il 50% che le vendite si mantengano stabili sui bassi livelli attuali. Ne consegue che le immatricolazioni, che avevano toccato quota 1.910.564 nel 2018, dovrebbero attestarsi a fine anno a 1.835.000 definendo un livello inferiore al massimo ante-crisi del 2007 di ben il 26,4%. Questo dato si paleserebbe inoltre, in un momento in cui, negli altri grandi mercati europei, i livelli ante-crisi sono stati già da tempo raggiunti.

A determinare l'attuale situazione di difficoltà per il settore italiano sarebbe sia il quadro economico sia fattori negativi specifici del comparto, incidendo entrambi sul clima di fiducia dei consumatori e delle imprese che sono in calo in giugno. Questo il pensiero di Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor.

Stessa sorte per Fiat Chrysler Automobiles. La società italo-americana a giugno, in Italia, immatricola quasi 38.600 vetture, con una diminuzione dell'11,21% rispetto a giugno del 2018. In flessione anche la quota di mercato, che diminuisce al 22,47% dal 24,78% di un anno fa. Nei primi sei mesi FCA ha venduto 266.765 macchine, l'11,95% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La quota di mercato si è ridotta dal 27,01% al 24,65%.

In giugno positivi sono soprattutto i risultati di Jeep e Lancia che aumentano le immatricolazioni entrambe del 9%.
Inoltre, FCA consolida la leadership nei principali segmenti con Panda, 500L, Stelvio, Qubo, Renegade e 124 Spider, che in giugno ha più che quintuplicato vendite e quota di mercato. Si posizionano ai vertici delle classifiche anche 500, Ypsilon e Compass. Infine, tra le prime dieci vetture più vendute nel mese sono quattro i modelli FCA: prima Panda, seguita da Renegade, e poi Ypsilon e 500X.











  Ultimo aggiornamento: 19:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma