ARCELORMITTAL

Ilva, primi rientri in fabbrica a Taranto dalla cig: a gennaio tornano al lavoro 275 operai

Lunedì 23 Dicembre 2019
Se la vertenza Ilva troverà una soluzione definitiva, lo si saprà solo a fine gennaio. Intanto però arrivano buone notizie per alcuni operai da tempo in cassa integrazione ordinaria: ieri la società che fa capo al colosso ArcelorMittal e che ha in gestione lo stabilimento siderurgico di Taranto, ha  comunicato alle segreterie provinciali e le Rsu di Fim, Fiom e Uilm di Taranto «la ripartenza nei prossimi giorni di alcuni impianti con il ritorno al lavoro di circa 275 operai». Alcuni di questi erano  interessati dalla procedura di Cigo, e altri stanno utilizzando lo smaltimento ferie. Il rientro in fabbrica è legato alla ripartenza del decapaggio (fermo dal 19 dicembre) e del  decatreno (fermo dal 7 dicembre) che torneranno in funzione il 7 gennaio; la 'Zincatura 2' e la 'Zincatura 1', fermate questa settimana, riprenderanno rispettivamente il 9 gennaio e il 28 gennaio. © RIPRODUZIONE RISERVATA