Illycaffè cerca partner negli Usa

Lunedì 16 Settembre 2019
Illycaffè cerca un partner negli Usa con il quale avviare una «sinergia operativa più che finanziaria» per aumentare sensibilmente la rete retail negli Stati Uniti. Lo ha annunciato il presidente della società, Andrea Illy, il quale ha anche parlato di investimenti «stimati» per 200 milioni di dollari nei prossimi anni. «Potremmo fare da soli - spiega Illy - aprendo alcune decine di punti monomarca ogni anno, ma se troviamo un partner operativo più che finanziario, potremmo duplicare, triplicare questo numero. Si tratta dunque di una operazione accelerate business». Attualmente Illycaffè negli Stati Uniti ha già 20 punti vendita.

A breve la Illy nominerà una banca advisor perché con il suo network faciliti l'individuazione di un partner. Tre sono le soluzioni che prospetta Andrea Illy con un alleato, che potrebbe anche diventare un effettivo co-investitore: joint-venture, partecipazione nella Illy Nord America oppure l'ingresso nella casa madre con una partecipazione minoritaria. Il profilo del partner secondo la Illycaffè dovrà essere una realtà del settore real estate o della ristorazione di alta gamma oppure che opera nel lusso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma