Ikea, piano con 11.500 assunzioni e 7.500 esuberi

Mercoledì 21 Novembre 2018
Ikea vara un nuovo piano che prevede la creazione di 11.500 posti di lavoro. Il gruppo svedese aprirà punti più punti vendita nel centro delle città e rafforzerà l'e-commerce, la logistica e le consegne a domicilio. Ma allo stesso tempo, spiega Ikea in una nota ripresa da Bloomberg, il piano di riorganizzazione prevede 7.500 esuberi prevalentemente tra le funzioni di supporto globale. Il taglio è pari al 4,7% del numero totale di dipendenti.

«Continuiamo a crescere con forza - ha commentato l'amministratore delegato Jesper Brodin - e al tempo stesso riconosciamo che il panorama del retail si sta trasformando a un ritmo che non avevamo mai visto prima».  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma