Iervolino Entertainment, intesa per produrre 500 episodi della web series «Puffins». Titoli su dell'11%

Venerdì 18 Ottobre 2019
La Iervolino Entertainment realizzerà la web series "Puffins". La società, attiva nella produzione di contenuti cinematografici, web e televisivi per il mercato internazionale e quotata sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana, ha firmato con ShortArt Media, società di scopo del gruppo Paradox studios, un accordo per la realizzazione della web series “Puffins” che sarà composta da piccoli episodi della durata di 5 minuti, fino a un totale di 500 episodi.

Si tratta di una web series animata, spin off del film di animazione per famiglie "Arctic Justice". Gli episodi  avranno come soggetti principali i "puffins", letteralmente "pulcinelle di mare", creature simpatiche e dispettose di "Arctic Justice". La web series si inserisce in un più ampio piano di ricerca e sviluppo per realizzare una pipeline innovativa in grado di accelerare il processo produttivo attraverso una riduzione dei costi di produzione e migliorando le prestazioni dei software e hardware utilizzati, al fine di creare un know-how innovativo.

L’accordo per la Iervolino Entertainment prevede ricavi pari a 600.000 dollari per episodio (eventualmente rivedibile sulla base di possibili aggiornamenti dei costi di produzione) oltre a ulteriori guadagni sulla base dei risultati economici della serie e lo sfruttamento dei diritti Avod, Tvod e sui territori dell'Italia e del Medio Oriente. Il contratto ha una durata pluriennale e prevede la produzione e le consegne degli episodi già per i prossimi mesi del 2019.

«La firma di questo accordo rappresenta un’operazione strategica per il nostro piano di crescita, in quanto ci consente di iniziare a produrre avendo già coperto gran parte dei costi. “Puffins” è un progetto di ampio respiro internazionale che ben rappresenta il nostro modo di lavorare sul modello delle grandi major hollywoodiane. Anche il format, costituito da una serie di short content, ben esprime la nostra volontà di investire in contenuti innovativi, un business che in USA sta avendo molto successo», ha commentato il presidente e il fondatore di Iervolino Entertainment Andrea Iervolino. 

L'accordo è piaciuto in Borsa: il titolo sale dell'11% a 3,83 euro.

  Ultimo aggiornamento: 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma