Iberdrola, utile in calo su aumento prezzi energia e nuove tasse

Iberdrola, utile in calo su aumento prezzi energia e nuove tasse
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Ottobre 2021, 13:45

(Teleborsa) - Iberdrola, colosso spagnolo del settore energetico, ha registrato un utile netto pari a 2,41 miliardi di euro nei primi nove mesi del 2021, in calo del 10,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente e superiore al consensus di 2,36 miliardi di euro (secondo un sondaggio di 10 analisti fornito dalla società). Sul risultati, sottolinea la società, hanno pesato lo storno di prelievi, cambiamenti di regime fiscale e imposte differite in Spagna e nel Regno Unito, oltre a voci straordinarie legate alla pandemia. L'utile netto rettificato è stato di 2,69 miliardi di euro, in aumento del 5,2% rispetto all'anno precedente.

L'EBITDA è stato di 8,16 miliardi di euro, in crescita del 10,7%. "Reti e rinnovabili" hanno contribuito all'87% dell'EBITDA. Le divisioni "Generazione e fornitura" hanno visto l'EBITDA diminuire del 44,7% a 1,08 miliardi di euro, principalmente a causa dei prezzi elevati dell'elettricità in Spagna e nel Regno Unito, delle ondate di freddo in vari mercati e dell'impatto del Decreto Legge spagnolo 17/2021. Il flusso di cassa è aumentato del 7,2% a 6,41 miliardi di euro e la liquidità ha raggiunto 19 miliardi di euro, coprendo 19 mesi di fabbisogno finanziario.

Martedì il governo spagnolo ha dichiarato che avrebbe introdotto esenzioni a un decreto che originariamente avrebbe dovuto recuperare circa 2,6 miliardi di euro di profitti dalle società che hanno beneficiato degli aumenti dei prezzi. "Questo impatto verrà ritirato e non si prevede che continui nei prossimi mesi dopo la misura adottata ieri dal governo spagnolo", ha dichiarato l'amministratore delegato Ignacio Galan nella call post-trimestrale.

Intanto, gli investimenti lordi hanno continuato ad accelerare, raggiungendo il livello record di 7,03 miliardi di euro (+6%). Il 90% del capitale d'investimento è stato destinato allo sviluppo di nuove energie rinnovabili e progetti di smart grid. Gli investimenti nelle reti sono aumentati del 27% a 3,18 miliardi di euro. Iberdrola ha confermato la guidance confermata in precedenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA