Huawei, Regno Unito nel mirino di Trump

Huawei, Regno Unito nel mirino di Trump
2 Minuti di Lettura
Venerdì 31 Maggio 2019, 08:15

(Teleborsa) - Gran Bretagna nel mirino del Presidente Donald Trump. Secondo quanto riporta il "Financial Times", gli Stati Uniti sono pronti a limitare la condivisione di intelligence se il Governo britannico consentirà a Huawei di costruire parte della rete 5G del Paese.

Secondo le fonti citate dal quotidiano, Trump consegnerà il messaggio proprio nel corso della sua imminente visita in Gran Bretagna, prevista nei primi giorni di giugno, dopo la quale, tra l'altro, le dimissioni della Premier May saranno ufficiali, rimasta in carica proprio per accogliere il Tycoon.

HUAWEI AFFILA LE ARMI - Intanto, Huawei affila le armi. "Impedendo alle aziende americane Usa di fare affari con Huawei, il Governo degli Stati Uniti danneggerà direttamente più di 1.200 aziende statunitensi, e questo colpirà decine di migliaia di posti di lavoro americani", ha detto Song Liuping, chief law officer della società cinese, che ha chiesto alla giustizia americana di annullare la decisione di Trump.

La società cinese bandita negli Usa, passa al contrattacco e ha deciso di chiedere ad un tribunale Usa di respingere il bando che impedisce alle agenzie federali americane di acquistare i suoi prodotti, sostenendo che le norme imposte da Donald Trump siano incostituzionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA