Hertz Global Holdings sotto pressione, CFO Esper lascia società

Martedì 29 Settembre 2020
(Teleborsa) - Si muove in forte ribasso Hertz Global Holdings, che mostra un calo del 6,61%.

Il gruppo del noleggio di veicoli, entrato in Chapter 11 lo scorso maggio, ha annunciato che il chief financial officer Eric Esper ha lasciato la società per perseguire nuove opportunità. Esper è stato rimpiazzato da Kenny Cheung.

Lo scenario su base settimanale di Hertz Global Holdings rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dall'S&P-500. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Quadro tecnico in evidente deterioramento con supporti a controllo stimati in area 1,093 USD. Al rialzo, invece, un livello polarizzante maggiori flussi in uscita è visto a quota 1,213. Il peggioramento di Hertz Global Holdings è evidenziato dall'incrocio al ribasso della media mobile a 5 giorni con la media mobile a 34 giorni. A brevissimo sono concrete le possibilità di nuove discese per target a 1,046. © RIPRODUZIONE RISERVATA