Gse, fotovoltaico cresce al 20% nel 2018

Lunedì 17 Giugno 2019
(Teleborsa) - E ancora boom del fotovoltaico in Italia nel 2018. E' quanto emerge dal Rapporto statistico 2018 del GSE. Su un totale di quasi 115.000 GWh prodotti dalle fonti rinnovabili in Italia, il fotovoltaico copre circa il 20%.

Nel 2018 risultano complessivamente installati 822.301 impianti fotovoltaici per una potenza totale di 20.108 MW e una produzione di 22.654 GWh, che rappresenta circa il 7% del consumo interno lordo di energia elettrica.

Tra le regioni che amano di più questa fonte energetica, spiccano la Lombardia con 125.250 impianti installati, il Veneto con 114.264 e l'Emilia Romagna con 85.156. In termini di potenza e di produzione, invece, è la Puglia a detenere il primato nazionale con 2.652 MW di potenza installata e 3.438 GWh di energia elettrica prodotta. La maggiore concentrazione di impianti si rileva al Nord (55% circa del totale italiano), nel Sud è installato il 28%, nel Centro il restante 17%. Per quanto riguarda l'autoconsumo nel 2018 è stata rilevata una produzione di 5.137 GWh pari al 22,7% della produzione complessiva degli impianti fotovoltaici.

Rispetto a quanto accaduto nel 2017, il numero d'impianti entrati in esercizio nel 2018 è aumentato del 9,8% (oltre 4.000 impianti in più rispetto ai circa 44.000 entrati in esercizio nel 2017) e, parallelamente, la potenza installata è cresciuta del 6,2%.
Nel corso del 2018, in Italia, sono entrati in esercizio oltre 48.000 impianti fotovoltaici per una potenza complessiva di circa 440 MW. La Lombardia è la regione con il numero più alto di impianti entrati in esercizio nel 2018 (17,8% del totale nazionale), seguita dal Veneto (16,7%) e dall'Emilia Romagna (11%). Al Centro primeggia il Lazio (8,2%), mentre al Sud la maggiore concentrazione di nuove installazioni si rileva in Sicilia (6,0%). In termini di produzione, i 22,7 TWh generati nel 2018 fanno registrare un calo di oltre 1,7 TWh rispetto al 2017, che si era peraltro contraddistinto per un notevole incremento (+2,4 TWh) rispetto al 2016. Tali oscillazioni sono principalmente imputabili alla variazione dell'irraggiamento solare. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vita spericolata di una mamma quando i figli sono in vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma