Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gruppo CDP, SIMEST: investimento da 2,6milioni di euro per la crescita in Brasile della piemontese Cornaglia

Gruppo CDP, SIMEST: investimento da 2,6milioni di euro per la crescita in Brasile della piemontese Cornaglia
2 Minuti di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 15:45

(Teleborsa) - Con un investimento di 2,6 milioni di euro, Simest – società del Gruppo CDP che sostiene la crescita delle imprese italiane nel mondo – ha acquisito una partecipazione del 36% in Cornaglia do Brasil, controllata brasiliana della storica realtà piemontese, attiva nel settore della produzione di componenti plastiche, metalliche e di sistemi di scarico e filtraggio per il settore automotive, con particolare focus sul segmento dei veicoli agricoli e industriali.

L'operazione, strutturata in parte tramite la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato e in parte attraverso l'erogazione di un finanziamento soci, – spiega Simest in una nota – ha visto anche la partecipazione del Fondo di Venture Capital, strumento agevolativo che Simest gestisce in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Grazie alle nuove risorse Cornaglia do Brasil potrà acquisire il restante 50% di una joint venture già operativa con l'azienda brasiliana NGC. Inoltre, il gruppo piemontese potrà effettuare un piano di investimenti mirato ad un rafforzamento nel Paese, ritenuto strategico alla luce dell'atteso aumento della domanda di veicoli agricoli nei prossimi anni, qualificandosi sempre di più come un player globale nel mercato di riferimento.

L'investimento conferma la stretta collaborazione fra SIMEST e Cornaglia, già sostenuto dalla società di CDP in due investimenti in equity, nel 2010 per l'ingresso nel mercato indiano e nel 2013 in Turchia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA