Green Pass, il Governo valuta l'ipotesi di un prolungamento della validità fino a 12 mesi

Green Pass, il Governo valuta l'ipotesi di un prolungamento della validità fino a 12 mesi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 25 Agosto 2021, 10:45

(Teleborsa) - Il Governo è a lavoro per il prolungamento della validità del Green Pass dagli attuali 9 mesi a 12 mesi. Il dossier è già sul tavolo del Ministero della Salute e del Comitato tecnico-scientifico mentre il 6 settembre è programma il via alla discussione in Parlamento per la conversione in legge del decreto sul certificato. L'ipotesi di prolungamento viene valutata anche in vista della terza dose del vaccino e risponde anche alle richieste dei medici che prospettavano nei prossimi mesi la possibilità che molti colleghi, vaccinati ad inizio anno, si potessero trovare scoperti.

Intanto va avanti anche il dibattito sulla possibilità di prevedere l'obbligo vaccinale. In un'intervista al "Corriere della Sera" la ministra per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini ha dichiarato che "non è un'eresia: esiste già per alcune malattie. Una decisione del genere però spetta al Parlamento. La mia opinione è che occorre attendere i dati: se dovessimo giudicare irraggiungibile la copertura dell'80% della popolazione non vedrei alternative". Intanto è arrivato il parere del Comitato nazionale di biosicurezza: "sì a obbligo vaccinale con l'ovvia esclusione delle situazioni di rischio documentato di una possibile patologia post-vaccinale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA