Gran Bretagna, il Premier Johnson al lavoro a Downing Street da lunedì 27 aprile

Venerdì 24 Aprile 2020
(Teleborsa) - Il Premier britannico Boris Johnson sta pianificando di rientrare a Downing Street lunedì prossimo, 27 aprile, dopo la malattia da Covid-19 che lo aveva costretto al ricovero in ospedale, e, per l'aggravarsi della polmonite, al suo trasferimento in sala di rianimazione. Ora dopo l'uscita dal St. Thomas Hospital di Londra e la convalescenza trascorsa nella sua residenza di campagna, BJ è pronto a riprendere le funzioni di Primo Ministro e riprendere la gestione del Paese assunta temporaneamente dal Ministro degli Esteri Dominic Raab.

Lo scrive il Telegraph, spiegando che Johnson ha detto ai suoi collaboratori di programmare incontri con i singoli Ministri per la prossima settimana in modo da dare nuovo impulso alla strategia di uscita dal lockdown della Gran Bretagna.

Già lunedì 21 aprile Johnson, ancora in convalescenza nella residenza governativa di campagna di Chequers, vicino a Ellesborough, nel Buckinghamshire, tra Princes Risborough e Wendover, 64 chilometri a nord ovest dal centro di Londra, aveva ripreso per telefono la consuetudine dell'udienza settimanale con la Regina, approfittando per gli auguri dei 94 anni di Elisabetta seconda.

Giorno di compleanno che la Sovrana ha trascorso senza il resto della famiglia, tutta in quarantena, nel Castello di Windsor in compagnia del marito, il Principe Filippo. Boris ha poi anche avuto un altro colloquio telefonico con il suo supplente Raab, Primo segretario di Stato e Ministro degli Esteri. © RIPRODUZIONE RISERVATA