Google e Microsoft, pubblicità digitale e cloud sostengono le trimestrali

Google e Microsoft, pubblicità digitale e cloud sostengono le trimestrali
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Ottobre 2021, 08:15

(Teleborsa) - Trimestrali superiori alle aspettative per Microsoft e Alphabet (Google).

Il terzo trimestre della società di Redmond, sostenuto dal balzo del cloud, evidenzia una crescita del 22% dei ricavi pari a 45,3 miliardi di dollari superiore ai 43,9 miliardi stimati dagli analisti. L'utile operativo si attesta a 20,2 miliardi in aumento del 27% mentre l'utile netto è salito del 48% a 20,5 miliardi. La divisione Intelligent cloud ha registrato un incremento dei ricavi del 31% a 17 miliardi di dollari, con Azure e gli altri servizi legati al cloud in evidenza con una crescita del 50% su base annua. Per il quarto trimestre, Microsoft si attende un fatturato compreso tra 50,15 e 51,05 miliardi di dollari, superiore ai 48,92 miliardi indicati dal consensus.

Quanto al colosso guidato da Pichai Sundararajan i risultati beneficiano della forte ripresa delle entrate pubblicitarie. Il terzo trimestre si chiude con un utile per azione di 27,99 dollari (18,9 miliardi di dollari) rispetto ai 23,48 dollari attesi dagli analisti. Il fatturato è stato pari a 65,12 miliardi, meglio dei 63,34 miliardi attesi dal mercato. Le entrate pubblicitarie del motore di ricerca Google sono volate del 43% a 53,13 miliardi di dollari contro i 37,1 miliardi dello stesso periodo del 2020.

(Foto: © Uladzik Kryhin/123RF)

© RIPRODUZIONE RISERVATA