Giappone, inflazione in frenata a marzo

Venerdì 24 Aprile 2020
(Teleborsa) - Frena ancora l'inflazione in Giappone a febbraio. Secondo l'Ufficio nazionale di statistica, l'indice dei prezzi al consumo (CPI) ha registrato un incremento dello 0,4% su anno, in linea con il dato di febbraio. Il dato su base mensile registra una variazione positiva dello 0,4%, in linea con il consensus, rospetto al +0,6% del mese precedente.

Il dato core, che esclude la componente alimentare, registra una crescita dello 0,4% a livello tendenziale contro il precedente +0,6%, mentre il dato che esclude alimentare ed energia mantiene una crescita dello 0,6% su anno.

La Bank of Japan, intanto, ha confermato anche una decelerazione dei prezzi del settore servizi a marzo. Il dato registra un incremento dell'1,6%, rispetto al 2,1% del mese precedente. Su base mensile, il dato registra un +0,1% dopo il dato invariato precedente.

(Foto: Mj-bird CC BY-SA 3.0) Ultimo aggiornamento: 11:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA