Germania, ZEW sorprende: sentiment migliora nonostante Brexit e Covid

Martedì 15 Settembre 2020
(Teleborsa) - Migliora a sorpresa a settembre l'indice ZEW tedesco, che sintetizza il sentiment delle imprese sulle condizioni economiche future.

L'indice ZEW, indicatore anticipatore del sentiment dell'economia nei prossimi mesi, è salito a 77,4 punti dai 71,5 precedenti. Il dato, elaborato dall'Istituto di ricerca tedesco ZEW Institute, è superiore alle aspettative, che indicavano un calo a 69,8 punti.

Recuperano un po' anche le aspettative sulle condizioni attuali, a -66,2 punti da -81,3. Amnche in questo caso sono state superate le attese degli analisti, che ijndicavano un ulteriore deterioramento a -72 punti.

"Gli esperti continuano ad aspettarsi una notevole ripresa dell'economia tedesca. Il blocco dei colloqui sulla Brexit e l'aumento dei casi di COVID-19 non hanno potuto spegnere l'umore positivo. Tuttavia, le prospettive ancora negative per il settore bancario rivelano i timori di un numero crescente di insolvenze sui prestiti nei prossimi sei mesi", avverte il presidente dello ZEW, Achim Wambach.

Risale anche l'indicatore relativo alle prospettive dell'Eurozona, che si porta a 73,9 punti dai 64 precedenti. Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA