Francia, Le Maire vara maxi fondo 20 miliardi per sostegno aziende "eccellenti"

Venerdì 10 Aprile 2020
(Teleborsa) - Il Ministro francese dell'Economia Bruno Le Maire corre in soccorso delle "eccellenze" francesi ed annuncia un fondo da 20 miliardi per sostenere alcune aziende in questo periodo di crisi, attraverso l'acquisto da parte dello Stato di quote azionarie fino ad arrivare, se necessario, ad una eventuale nazionalizzazione.

"Abbiamo deciso di destinare 20 miliardi di euro al fondo speciale per sostenere il capitale delle aziende che ne hanno bisogno, sia pubbliche che private", ha dichiarato Le Maire a Radio Europa 1.

Il Fondo per le imprese fa parte di un pacchetto più ampio da 100 miliardi di euro per combattere la crisi economico-sanitaria che dovrebbe sbarcare in Parlamento per l'approvazione mercoledì prossimo, 15 aprile 2020.

Fra i possibili beneficiari dell'intervento statale c'è la compagnia aerea Air France-KLM, che non esclude un intervento degli stati francese ed olandese ed attualmente è in trattative con le banche per ricevere fino a 6 miliardi di euro di prestiti garantiti dai due governi.

Esclusa invece dalla Renault una possibile nazionalizzazione: la casa d'auto in cui lo stato detiene una quota del 15% sta portando avanti trattative con le banche per ottenere 4-5 miliardi di finanziamenti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani