Forex, dollaro in rialzo spinto da Fed "falco"

Venerdì 9 Novembre 2018
(Teleborsa) - Spinge sull'acceleratore il dollaro, sulle principali valute euro e sterlina, assistito dalla Federal Reserve che ha mostrato un atteggiamento "hawkish" (da falco) ovvero sostenitrice di una linea dura in termini di politica monetaria.

Come atteso, la banca centrale americana ha lasciato lo status quo sui tassi di interesse mantenendoli tra il 2% e il 2,25% dopo il rialzo deciso a settembre. Quest'anno sono già stati decisi tre ritocchi all'insù e se ne attende un'altro a dicembre. "La Fed si attende ulteriori graduali rialzi dei tassi di interesse in linea con una sostenuta espansione dell'attività economica, buone condizioni del mercato del lavoro e un'inflazione vicina al 2%", ha avvisato la Fed in una nota.

Sul mercato Forex, il cambio euro/dollaro viaggia a 1,1429 usd con la prima area di supporto vista a 1,1406 dollari. Il cable gp/usd spinge la coppia a 1,3108 dollari con un peggioramento verso l'area di supporto stimata a 1,3079. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Piumino, t-shirt e calzini bassi, ma i ragazzi non hanno freddo?

di Raffaella Troili