FNM, studia polo integrato mobilità ferroviaria-stradale

Lunedì 22 Luglio 2019
(Teleborsa) - FNM (Ferrovie Nord Milano) ha sottoscritto con il suo socio controllante, Regione Lombardia, una lettera di intenti di natura non vincolante "che descrive quanto attualmente ipotizzato dalle parti in relazione a una potenziale operazione, attualmente allo studio, che permetterebbe di creare, attraverso la società, il primo polo integrato della mobilità ferroviaria e stradale in Lombardia".

Secondo le analisi preliminari sinora condotte, si legge in una nota del gruppo FNM, "la potenziale operazione potrebbe realizzarsi attraverso la cessione alla società dell'intera partecipazione detenuta dalla Regione Lombardia in Milano Serravalle-Milano Tangenziali".

FNM precisa che "la struttura, le modalità tecniche di realizzazione della potenziale operazione, nonché i relativi aspetti valutativi e finanziari saranno definiti nel prosieguo delle trattative tra le parti, tenendo in considerazione l'esito delle attività di due diligence". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma