FNM, collocato prestito obbligazionario da 650 milioni di euro

FNM, collocato prestito obbligazionario da 650 milioni di euro
2 Minuti di Lettura
Giovedì 14 Ottobre 2021, 08:15

(Teleborsa) - FNM, società quotata sull'MTA di Borsa Italiana e attiva nella mobilità integrata in Lombardia, ha concluso con successo il collocamento di un prestito obbligazionario non convertibile cosiddetto senior unsecured per 650 milioni di euro, con durata 5 anni. Il prestito obbligazionario, che sarà quotato sulla Borsa Irlandese, è l'emissione inaugurale nell'ambito del programma di emissione di prestiti obbligazionari non convertibili a medio termine (EuroMedium Term Note Programme) fino a 1 miliardo di euro, la cui costituzione è stata approvata dal CdA il 16 settembre 2021.

Il prestito obbligazionario ha ricevuto ordini per 2,3 miliardi di euro (3,5 volte l'ammontare offerto), da parte di un gruppo diversificato di investitori istituzionali nazionali ed internazionali. La data di regolamento dell'emissione è prevista per il 20 ottobre 2021. I titoli sono stati collocati ad un prezzo di emissione pari a 99,824% e avranno un tasso fisso con una cedola annuale di 0,75% e un rendimento annuo pari allo 0,786%, corrispondente ad uno spread di 88 punti base rispetto al tasso di riferimento mid-swap.

I proventi saranno utilizzati per il pagamento anticipato e per intero dell'indebitamento in essere assunto in relazione all'acquisizione di Milano Serravalle – Milano Tangenziali S.p.A., in scadenza a inizio 2022, e per mantenere idonei livelli di liquidità per far fronte alle esigenze operative e agli investimenti.

Il collocamento è stato organizzato e diretto, in qualità di Joint Lead Managers, da BNP Paribas, IMI-Intesa Sanpaolo, J.P. Morgan e da Equita in qualità di Co-lead Manager. FNM è stata assistita dallo studio legale Linklaters ed i Joint Lead Managers e il Co-lead Manager dallo studio legale Clifford Chance.

© RIPRODUZIONE RISERVATA