Fmi, teme l'effetto domino: possibile "contagio" dall'Italia alle economie Ue più deboli

Giovedì 8 Novembre 2018
(Teleborsa) - Italia ancora osservata speciale. Il Fondo monetario internazionale, che per il nostro paese ha confermato stime di crescita del Pil dell'1,2% nel 2018 e dell'1% nel 2019, teme le conseguenze di un possibile contagio dall'Italia alle economie europee con "fondamentali macroeconomici più deboli".

Facendo notare che i rendimenti dei titoli di stato del nostro Paese sono ai massimi da "quattro anni", l'istituto di Washington ha spiegato in un rapporto che il rischio di contagio ad altri mercati "è stato fino ad ora relativamente contenuto".

RISCHIO CONTAGIO - Tuttavia, rivela ancora l'Fmi lanciando l'allarme, "c'è incertezza e il contagio derivante da tensioni future potrebbe essere notevole, specialmente per le economie con fondamentali macroeconomici più deboli e con cuscinetti protettivi limitati".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

C’è il tutto esaurito in palestra per vincere la prova costume

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma