FMI, rischi legali per El Salvador dopo legalizzazione Bitcoin

FMI, rischi legali per El Salvador dopo legalizzazione Bitcoin
1 Minuto di Lettura

(Teleborsa) - "L'adozione del Bitcoin come moneta a corso legale solleva una serie di questioni macroeconomiche, finanziarie e legali che richiedono un'analisi molto attenta, quindi stiamo seguendo da vicino gli sviluppi e continueremo la nostra consultazione con le autorità". È quanto ha detto Gerry Rice, direttore della comunciazione del Fondo Monetario Internazionale (FMI), a proposito della decisione di El Savador di diventare il primo Paese al mondo a consentire l'utilizzo della criptovaluta come moneta reale.

"Le criptovalute possono comportare rischi significativi e per esse sono necessarie misure normative efficaci", ha aggiunto. Un team dell'FMI sta conducendo una serie di incontri virtuali con funzionari di El Salvador in base all'Articolo IV dello statuto dell'organizzazione internazionale, quello che riguarda gli obblighi generali degli Stati membri in merito al regime dei cambi. Sul tavolo c'è anche un potenziale programma di credito, "comprese politiche per rafforzare la governance economica", ha affermato Rice.

Giovedì 10 Giugno 2021, 17:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA