Finmeccanica, Cassazione conferma
assoluzione dei vertici dall'accusa
di corruzione internazionale

Mercoledì 22 Maggio 2019
Giuseppe Orsi, ex ad Finmeccanica
La Cassazione ha confermato il proscioglimento dall'accusa di corruzione internazionale e false fatture per gli ex ad di Finmeccanica e Agusta Westland, Giuseppe Orsi e Bruno Spagnolini, in relazione alla vicenda delle presunte tangenti per la fornitura di elicotteri all'India. Respinto il ricorso del Pg di Milano contro la sentenza emessa dalla Corte di Appello di Milano l'8 gennaio 2018. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma