Ferrero esclude la quotazione in Borsa

Lunedì 25 Novembre 2019
(Teleborsa) - "Attualmente siamo molto felici di poterci concedere il lusso di una governance di medio lungo termine per cui non prevediamo assolutamente nessuna forma di quotazione pubblica nel medio termine". Così Giovanni Ferrero, Amministratore Delegato del Gruppo esclude la quotazione in Borsa e, interpellato a margine dell'inaugurazione del nuovo campus della Bocconi sull'andamento delle vendite del nuovo prodotto Nutella Biscuits, afferma che "stanno andando bene secondo e oltre le aspettative".

"E' diventato più che un iconico love brand, un fenomeno di aggregazione sociale, di costume italiano in cui si celebra un rapporto d'amore con questa grande marca. Sta andando al di là delle aspettative. Quindi siamo fiduciosi per il successo della marca". © RIPRODUZIONE RISERVATA