Ferragamo in pole nel FTSE MIB

Lunedì 22 Ottobre 2018
(Teleborsa) - Effervescente Ferragamo, che scambia con una performance decisamente positiva del 7,80% e si colloca in cima al paniere FTSE MIB.

Il mercato è in fermento dopo la morte, nei giorni scorsi, della moglie del fondatore Wanda Miletti Ferragamo, che guidò l'azienda di famiglia dal 1960 al 2006, dopo la morte del marito Salvatore. Gli addetti ai lavori si interrogano su possibili operazioni intorno alla quota di controllo del gruppo anche se la famiglia Ferragamo ha sempre affermato di non voler cede la quota di controllo.


Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa della maison del lusso rispetto all'indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Lo scenario di medio periodo di Salvatore Ferragamo ratifica la tendenza negativa della curva. Tuttavia l'analisi del grafico a breve evidenzia un allentamento della fase ribassista propedeutico ad un innalzamento verso la prima area di resistenza vista a 21,27 Euro. Supporto a 20,57. Eventuali elementi positivi sostengono il raggiungimento di un nuovo top visto in area 21,97.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Piumino, t-shirt e calzini bassi, ma i ragazzi non hanno freddo?

di Raffaella Troili