Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Eurozona, nuovo record dell'inflazione a giugno

Eurozona, nuovo record dell'inflazione a giugno
1 Minuto di Lettura
Venerdì 1 Luglio 2022, 12:00
(Teleborsa) - Continua ad accelerare l'inflazione dell'Eurozona a giugno e fa peggio di ogni più pessimistica previsione, confermando le forti tensioni sui prezzi ed un intervento della BCE sui tassi, proprio a partire da questo mese. E' quanto emerge dai dati preliminari dell'Ufficio statistico europeo (EUROSTAT), che ha pubblicato stamattina la stima flash dell'inflazione.

Il dato tendenziale segna un +8,6%, superiore al range atteso all'8,4% e rispetto all'8,1% del mese precedente. Si tratta di un nuovo record dall'introduzione della moneta unica. Su mese, invece, i prezzi al consumo dovrebbero aver registrato un incremento dello 0,8% come il mese precedente.

L'inflazione core - che esclude energia, cibo e tabacchi - viene stimata al 3,7% (3,8% il precedente), evidenziando su base mensile un incremento dello 0,2% (+0,5% il precedente).
L'inflazione armonizzata, escluse le componenti cibo ed energia, è attesa al 4,6% dal +4,4% del mese precedente e rispetto al +4,5% del consensus. Su base mensile è attesa in crescita dello 0,4% (+0,7% il precedente).
© RIPRODUZIONE RISERVATA