ESI, finanziamento da 5,7 milioni di euro per avvio impianti in Italia

ESI, finanziamento da 5,7 milioni di euro per avvio impianti in Italia
2 Minuti di Lettura
Lunedì 10 Gennaio 2022, 08:45

(Teleborsa) - ESI, società quotata su Euronext Growth Milan e attiva nel mercato delle energie rinnovabili come EPC (Engineering, Procurement and Construction) e System Integrator, ha negoziato l'apertura di linee di credito per complessivi 5,7 milioni di euro con un primario istituto di credito. Il finanziamento ha le seguenti caratteristiche: fidejussione bancaria per acconto commessa pari a 1,2 milioni di euro, liquidità per anticipo commessa di complessivi 2 milioni di euro e sottoscrizione di un contratto di factoring pro-solvendo pari a 2,5 milioni di euro.

Il finanziamento, si legge in una nota, è finalizzato all'inizio delle attività dei primi due impianti relativi all'accordo quadro siglato con un primario operatore internazionale che prevede la realizzazione, sul territorio italiano, di 6 impianti fotovoltaici in modalità EPC per un valore complessivo di 25,3 milioni di euro e con una capacità complessiva di 25 MWp. Il finanziamento, viene sottolineato, è replicabile per la realizzazione dei successivi impianti previsti dall'accordo quadro.

"Siamo soddisfatti dell'accordo sottoscritto con un primario istituto di credito che ci consente di finanziare, a condizioni economiche competitive e con un orizzonte temporale adeguato alle esigenze della società, l'attivazione di una importante commessa con uno dei più prestigiosi operatori del settore dell'energia", ha commentato il CFO Francesco Diego Passeretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA