ERG acquisisce tre parchi eolici in Francia

Lunedì 24 Febbraio 2020
(Teleborsa) - ERG, tramite la propria controllata ERG Eolienne France, ha acquistato dalla società lussemburghese Long Wind France SA il 100% del capitale di cinque società di diritto francese titolari di tre parchi eolici situati nelle regioni francesi di Hauts-de-France, Centre-Val de Loire e Nouvelle-Aquitaine.

Lo ha annunciato la società spiegando che i parchi, con una potenza installata complessiva di 38 MW, sono entrati in esercizio tra il 2010 e il 2012 e hanno una produzione annua totale, basata sulla media storica, di circa 70 GWh, corrispondente ad oltre 1.840 ore equivalenti e pari a circa 37 kt di emissioni di CO2 evitate all'anno.

L'operazione ha avuto il via libera dal Ministero dell'Economia e delle Finanze francese: il valore dell'acquisizione in termini di Enterprise Value è pari a 39,6 milioni di euro con l'Ebitda annuo medio atteso di circa 4,5 milioni di euro.

ERG specifica che gli impianti beneficiano per 15 anni, a partire dalla data di entrata in esercizio, di una tariffa incentivata complessiva che, per il 2019, è stata pari in media a circa 91 Euro/MWh.

"ERG continua la propria crescita in Francia, acquisendo parchi eolici che per caratteristiche industriali, finanziarie e per ubicazione geografica sono immediatamente integrabili nel proprio portafoglio di generazione", ha dichiarato Luca Bettonte, Amministratore Delegato di ERG.

"Con questa operazione rafforziamo il nostro posizionamento nel mercato eolico on-shore nel Paese, portando la capacità installata a circa 400 MW", conclude Bettonte.

(Foto: Zbynek Burival on Unsplash) © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua