Enel, rinnovabili superano energia termoelettrica

Mercoledì 29 Luglio 2020
(Teleborsa) - La produzione a zero emissioni di Enel "ha raggiunto il 65% della generazione totale del Gruppo Enel considerando unicamente la produzione da capacità consolidata, mentre è pari al 67% includendo anche la generazione da capacità gestita".

Lo sottolinea la nota del Gruppo diffusa al termine dei CdA sui risultati del primo semestre 2020 in cui si chiarisce che "l'obiettivo a lungo termine resta la "decarbonizzazione del mix" entro il 2050".

La produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, includendo anche i volumi da capacità gestita, precisa Enel, "è stata ampiamente superiore rispetto a quella termoelettrica, raggiungendo i 56,2 TWh (52,5 TWh nel primo semestre 2019, +7,0%), a fronte di una produzione da fonte termoelettrica pari a 33,8 TWh (52,6 TWh nel primo semestre 2019, -35,7%)".



© RIPRODUZIONE RISERVATA