Elettronica group ospiterà il 6 maggio la competizione tra hacker etici di Cy4gate

Lunedì 18 Febbraio 2019 di Francesco Bisozzi
elettronica group

La prima competizione tra hacker etici organizzata da Cy4gate si svolgerà il 6 maggio a Roma nella sede di Elettronica Group, il Gruppo specializzato in difesa elettronica che oggi serve con tremila sistemi gli eserciti di oltre trenta Paesi. «Ci sarà anche una sessione dedicata all’analisi giuridico manageriale dell’incidente», anticipa il direttore delle Risorse umane Emanuele Galtieri. L'azienda ha appena ottenuto per il secondo anno consecutivo la certificazione Great place to work , importante riconoscimento assegnato alle organizzazioni particolarmente attente al proprio ambiente di lavoro.

«Siamo continuamente alla ricerca di nuovi talenti, faremo scouting per tutto il 2019, cerchiamo 30 ingegneri, sia elettronici che informatici», prosegue Galtieri. Il Gruppo controllato dalla famiglia Benigni, leader mondiale nel settore dell’electronic warfare da quasi 70 anni, è molto attento alla formazione dei talenti. Tramite Cy4gate, nata da una joint venture con la modenese Expert System, ha avviato in collaborazione con la Luiss un master unico in Italia per sviluppare le competenze legali dei partecipanti nel complesso mondo della giurisprudenza del cybercrime. «Per questo assisteremeo durante Cy4games a una sorta di processo, nell'ambito del quale verranno analizzate sia le posizioni dell’azienda che quelle di chi commette il crimine informatico».

Dalla survey per l'ottenimento della certificazione Great place to work è emerso l'elevato attacamento all'azienda da parte del personale. «La nostra è un’azienda ad alta tecnologia che deve il proprio successo non solo agli investimenti in ricerca e sviluppo, 10 milioni lo scorso anno, ma anche alla passione e all'entusiasmo dei nostri dipendenti», osserva il direttore delle Risorse umane. Il piano di “flexible benefit” per i dipendenti del Gruppo nel 2019 sarà superiore a 900 euro. Sono state anche adottate politiche di “work-life balance” e flessibilità molto apprezzate. «Dulcis in fundo, adesso abbiamo pure un maggiordomo aziendale, figura destinata a supportare i dipendenti nelle attività burocratiche, per esempio». A disposizione dei dipendenti è stato messo di recente pure un “Amazon locker” per agevolare il ritiro degli acquisti on line.

Elettronica Group fornisce servizi di sorveglianza strategica, autodifesa e sistemi di attacco elettronico per usi navali, aerei e terrestri. Nella compagine azionaria di Elettronica Group sono presenti Thales e Leonardo. Il Gruppo è stato appena scelto come fornitore per l’ammodernamento del centro Joint Electronic Warfare Core Staff della Nato (Jewcs), nell’ambito del contratto tra Leonardo e il ministero della Difesa del Regno Unito. Il contratto per la fornitura di sistemi di addestramento per la difesa elettronica avrà una durata di quattro anni. Elettronica Group contribuirà al programma Jewcs della Nato con la fornitura di un “Land Training System” composto da più veicoli e di un “Maritime Training System” basato su più shelter. 

Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio, 10:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA