Ecobonus al 110% anche per le seconde case. Il Dl rilancio esclude ville e castelli

Martedì 30 Giugno 2020
Ecobonus al 110% anche per le seconde case. Il Dl rilancio esclude ville e castelli

Ecobonus al 110% anche per le seconde case, ma non per ville e castelli. Saranno escluse, dunque, solo le abitazioni signorili, ville o castelli dal superbonus al 110%. Non solo: dei benefici potranno usufruire anche i proprietari delle cosiddette villette a schiera. La nuova formulazione dell'emendamento, che dovrebbe essere votato domani, riscrive l'articolo del Dl rilancio e prevede che le agevolazioni possano essere utilizzate al massimo per due unità immobiliari. Cambia anche la fisionomia dei benefici per gli interventi di efficienza energetica: i massimali di spesa vengono differenziati in base alla tipologia di immobile. Inoltre, le detrazioni vengono estese al Terzo settore.

Bonus 600 euro di aprile e maggio in pagamento per gli autonomi dello spettacolo

Aumenti busta paga, bonus vacanze e ristrutturazioni: cosa cambia dal 1° luglio

 

Ultimo aggiornamento: 19:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani