Ebay, boom dell'e-commerce nelle piccole città: + 65% di nuovi iscritti

Martedì 12 Febbraio 2019
La sede di Ebay in California
L’eCommerce è sempre più diffuso, soprattutto tra le piccole città italiane. Tanto che il 65% delle nuove aziende che hanno deciso di aprirsi al mercato online attraverso la piattaforma eBay proviene da città medio-piccole. Stando ad un’analisi relativa al 2018, i numeri confermano come l’eCommerce «sia sempre di più visto da chi vive nei piccoli centri come un modo semplice e immediato per aprirsi al mondo, superando le barriere geografiche che spesso ostacolano chi vive lontano dalle grandi città» commentano gli analisti di e-Bay. Il primato per numero di iscritti provenienti da piccoli centri va alla Campania, con il 25% di nuovi venditori, seguita da Lombardia (11%) e Sicilia (8%).

In generale, tutto il Sud Italia ha visto un vero e proprio boom di nuovi venditori da piccole città, con il 50% di nuove attività su eBay di venditori da Campania, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria. Il 2018 conferma quindi l’eCommerce «come un’ottima opportunità per quei territori in cui l’impresa tradizionale stenta a decollare» affermano ancora gli analisti della piattaforma. «Abbiamo avviato il negozio online lo scorso anno ed è stato un successo inaspettato. In 12 mesi abbiamo processato più di 4.000 ordini e il nostro catalogo online conta oggi più di 1.000 prodotti» sottolinea Angelo Piscitiello di Oliveto Citra, in provincia di Salerno, titolare dell’azienda SelePoint sbarcata su eBay.it nel febbraio 2018.
Ultimo aggiornamento: 17:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma