Delta Air Lines: nuova tecnologia facciale per il riconoscimento dei passeggeri

Mercoledì 10 Ottobre 2018
Addio documenti, basterà uno sguardo. Novità in arrivo per chi viaggia: niente più controlli, basterà il riconoscimento facciale. La compagnia americana Delta Air Lines, in collaborazione con la US Customs and Border Protection, con l'aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta e con la Transportation Security Administration inaugurerà entro la fine dell'anno il primo terminal biometrico degli Stati Uniti presso il Maynard H. Jackson International Terminal di Atlanta.

I passeggeri che volano direttamente verso una destinazione internazionale avranno la possibilità di utilizzare la tecnologia di riconoscimento facciale dall'arrivo in aeroporto fino al gate di imbarco e non dovranno più sbrigare tutte le pratiche aereoportuali. 

La nuova procedura di Delta Biometrics che sarà facoltativa include l'utilizzo della tecnologia di riconoscimento facciale per effettuare il check-in presso i chioschi self-service nella hall e la consegna dei bagagli registrati ai banchi nella hall. 

I viaggiatori che volano direttamente verso una destinazione internazionale dal Terminal F di Atlanta e che scelgono di utilizzare questa opportunità dovranno semplicemente inserire le informazioni presenti sul passaporto quando richiesto durante il check-in online, quindi fare clic su «Look» sullo schermo presso il chiosco nella hall, oppure avvicinarsi alla telecamera presso il banco nella hall, al checkpoint TSA o al momento dell'imbarco al gate e poi  procedere una volta che il segno di conferma verde lampeggia sullo schermo.

Questa nuova e innovativa procedura, che serve a snellire il tempo dei controlli e di attesa negli aereoporti verrà adottata anche in altri Paesi, Italia compresa.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Quelle prime uscite dei figli e i genitori fantasmi della notte

di Raffaella Troili