Davos, Trump avvisa: "Senza accordo con UE, dazi su auto europee"

Mercoledì 22 Gennaio 2020
(Teleborsa) - "Senza un accordo commerciale con l'Europa considererò l'applicazione dei dazi sulle auto europee. Sono assolutamente serio". Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump avvisa l'UE e lo fa direttamente dalla Svizzera in occasione del World Economic Forum di Davos.

Cambiamenti climatici al centro con tanto di duello a distanza tra il Tycoon e l'attivista svedese Greta Thunberg, è salito in cattedra anche il tema dei dazi, del quale il Presidente Usa ha parlato nel corso di un'intervista rilasciata all'agenzia Bloomberg. "Non scherzo, anche se sono fiducioso che con l'Europa possiamo raggiungere un grande accordo commerciale che noi vogliamo certamente fare".

"Un accordo commerciale fra l'Unione europea e gli Stati Uniti, nonostante la minaccia del Presidente Usa Donald Trump di imporre dazi al 25% sulle auto europee, è possibile a breve", ha detto la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen a margine dei lavori del Forum economico mondiale. "Nel complesso ho avuto una conversazione molto buona" con Trump, ha detto. "Ci aspettiamo di avere nel giro di poche settimane un accordo che potremo firmare insieme" riguardante il commercio, la tecnologia e l'energia, ha precisato. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi