Cybersicurezza, al via il nuovo European Cybersecurity Act

Mercoledì 26 Giugno 2019
Cybersicurezza, al via il nuovo European Cybersecurity Act

Un nuovo regolamento europeo sulla sicurezza informatica valido in tutta l'Unione allo scopo di salvaguardare cittadini e imprese europee dai rischi e dai pericoli in rete. Da domani entra in vigore il nuovo European Cybersecurity Act, regolamento europeo sulla sicurezza informatica, approvato da Parlamento e Consiglio UE e valido per tutti gli Stati membri.

La materia è molto delicata perché non solo riguarda la vita personale dei cittadini e il lavoro giornaliero delle imprese ma anche perché, secondo gli ultimi dati UE, il mercato europeo della sicurezza informatica vale 130 miliardi di euro, con una crescita annua del 17%.

Due le novità più importanti: la certificazione europea della sicurezza dei servizi e dei dispositivi digitali, con schemi basati sul potenziale di rischio, e maggiori poteri all'Agenzia europea per la sicurezza informatica (Enisa) che dovrà affiancare gli Stati membri nella risposta a minacce e attacchi.

Il Cybersecurity Act rappresenta "un modello europeo forte per la sicurezza informatica, in linea con i valori democratici UE, a salvaguardia degli interessi dei cittadini e delle imprese europee", ha commentato la commissaria UE al Digitale, Mariya Gabriel.

Il regolamento è un altro tassello in materia di sicurezza informatica eretto dalle istituzioni europee: a marzo, la Commissione ha raccomandato agli Stati membri una serie di misure per garantire la sicurezza delle reti 5G in tutta l'UE e una risposta è attesa entro dicembre. Lo scorso maggio, inoltre, il Consiglio europeo ha approvato un regime di sanzioni che l'Unione può imporre per scoraggiare le minacce informatiche e rispondere agli attacchi.

 

Ultimo aggiornamento: 18:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA