Covid, effetto super Green Pass: in due settimane 390mila prime dosi

Covid, effetto super Green Pass: in due settimane 390mila prime dosi
2 Minuti di Lettura
Martedì 7 Dicembre 2021, 09:45

(Teleborsa) - Impennata di prime somministrazioni nelle ultime due settimane per quello che può essere inquadrato come il primo effetto del super Green Pass. Negli ultimi 14 giorni sono state infatti 390mila i nuovi vaccinati registrati in Italia. Complessive le dosi somministrate sfiorano ormai i 99 milioni e continuano a crescere: a spingere non sono solo i richiami, arrivati a 8,7 milioni, ma anche le prime somministrazioni che in alcune regioni, come nel Lazio, sono raddoppiate.

"Abbiamo avuto un incremento del 39% dei vaccini somministrati nell'ultima settimana - ha affermato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato -, anche delle prime dosi che sono raddoppiate, per cui sicuramente c'è una spinta anche legata all'entrata in vigore dei nuovi strumenti". Trend positivo, anche se più contenuto, in Lombardia, con 32mila prime dosi in una settimana, e nelle altre regioni. Le terze dosi superano i target fissati dal commissario Francesco Paolo Figliuolo anche per il taglio alla durata del green pass, ora valido 9 mesi e non più 12: "Abbiamo notato una forte preoccupazione da parte di chi si è già vaccinato ma si è visto ridurre la validità del certificato", ha spiegato Patrizia Laurenti, responsabile del centro vaccinale del policlinico Gemelli di Roma.

"Se si dovesse mantenere questo tipo di incremento vaccinale, nel giro di due mesi saranno rimasti solo gli irriducibili a non vaccinarsi", ha dichiarato Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA