Coronavirus, Le Maire: "Da Ue necessaria prova di solidarietà verso Paesi più colpiti"

Lunedì 6 Aprile 2020
(Teleborsa) - Serve uno "strumento potente" a disposizione di tutti gli Stati per far fronte alle conseguenze economiche e sociali della crisi. Questo il messaggio lanciato dal ministro francese dell'Economia Bruno Le Maire.

Alla vigilia dell'Eurogruppo Le Maire è tornato a spingere per una forma di mutualizzazione del debito sottolineando la necessità di mostrarsi solidali con i Paesi più colpiti dal Covid-19 come l'Italia o la Spagna. "In gioco – ha affermato il Ministro – c'è l'avvenire del progetto europeo".

In particolare Parigi invoca l'adozione di un fondo temporaneo ed eccezionale di solidarietà per mutualizzare i debiti futuri. "La questione – ha sottolineato Le Maire – è sapere se vogliamo o meno un destino comune. Quando hai un destino comune ti prendi a cuore anche il destino del tuo vicino. Oggi l'Italia paga un tributo molto pesante. La Francia anche. La Spagna pure".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani