Coronavirus, crociere: "a casa" con voli speciali da Genova 1300 stranieri sbarcati in Liguria

Martedì 24 Marzo 2020

(Teleborsa) - Sono circa 1.300 i croceristi sbarcati nei porti liguri che in questi giorni hanno potuto rientrare nelle rispettive località d'origine, in massima parte in Argentina, grazie a voli speciali organizzati dal Ministero degli Esteri e dalla Protezione Civile con in partenza dall'Aeroporto di Genova.

Tra sabato e domenica sono stati 1.076 i passeggeri partiti dal Cristoforo Colombo alla volta di Buenos Aires, un centinaio quelli partiti per Copenaghen nella giornata di domenica e altrettanti con destinazione Amsterdam lunedì pomeriggio. Quattro le compagnie aeree coinvolte: Neos, Danish Air Transport, Privilege e Alitalia.

Su decisione del Ministero Infrastrutture e Trasporti, l'Aeroporto di Genova è tra i 18 scali nazionali rimasti operativi nonostante il forte calo di traffico legato all'emergenza Coronavirus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA